domenica, agosto 12, 2007

Al gommista aperto la domenica e ad Agosto una pagina sul corriere


Tempo fa nel post che potete leggere cliccando qui scrissi di un gommista di Roma aperto domenica, festivi, 1 maggio, 15 Agosto, natale, 1 Gennaio; praticamente sempre, ad esclusione del sabato. Mercoledi scorso apro il corriere della sera, a pagina 2 della cronaca di Roma, e mi trovo tutto un articolo dedicato a "Mike, gommista di professione 'angelo custode'" senza prolungarmi sulle mie sensazioni, Vi riporto questo grandioso articolo firmato da Simona De Santis.
Corriere della Sera - Mercoledi 8 Agosto 2007 - Cronaca di Roma a Pag.2
CHI NON CHIUDE ROMA D'AGOSTO:'Da poco abbiamo cambiato le gomme alla macchina di Gianni De Michelis.E' venuto Ettore Scola. Abbiamo fatto un intervento all'ultimo minuto anche a Rita Dalla Chiesa e Raffaella Carrà. E Teo Mammucari qui è di casa.
Mike, gommista di professione ''angelo custode''

''Noi Aperti Anche A Ferragosto''


Il signor Mike è una istituzione: il gommista di via Gela. Da quarant'anni la sua attività è lì, nel cuore di San Giovanni, gestita magistralmente con il suo collaboratore Giovanni Fontecchia. Lavorano anche la domenica. E sono aperti persino a ferragosto(dalle 8.30 alle 13.00). Un omone con gli occhi verdi e sinceri, Mike(nome di battesimo Kahlun) è romano di adozione e la sua storia pare scritta da uno sceneggiatore. Mike è nato a Tripoli da padre siciliano e madre spagnola, è arrivato a Roma nel 1968(uno degli italiani dell'esodo libico), quando aveva sedici anni. Adesso ne ha 56 e vive a Montesacro con la moglie e i cinque figli, quattro maschi e una femmina: "Due sono già laureati" dice affettuoso "gli altri studiano ancora". Sui pneumatici sa tutto. Il padre aveva una fabbrica di gomme a Tripoli e lui ha imparato presto il mestiere. Equilibrature, convergenze, vendita dei migliori pneumatici, cambio di cerchi in lega, non c'è ambito in cui Mike e Giovanni non possano dare una mano. In lustri e lustri di attività ne hanno di aneddoti da raccontare:"le cose più curiose succedono proprio di domenica" spiegano. E nei festivi passano per via Gela i clienti più inaspettati:"Da poco abbiamo cambiato le gomme alla macchina di Gianni De Michelis". Ma non solo: "Sono venuti Ciccio Franco, Ettore Scola. Abbiamo fatto un'intervento all'ultimo minuto anche alla Micra di Rita Della Chiesa e d'urgenza all'automobile di Raffaella Carrà. E Teo Mammuccari qui è di casa". Forse, aggiunge Giovanni, 37 anni, che viene tutti i giorni da Spinaceto, "manca solo la Papa-mobile".
Va bene i vip, ma Mike i suoi clienti se li ricorda tutti: "La domenica arrivano ragazzetti disperati, i tassisti. Una volta contemporaneamente una sposa con la Rolls bianca e un carro funebre. Persino i Vigili del Fuoco, la Polizia. Quando si spande la voce la clientela ci conta e a costo di tanti sacrifici bisogna restare aperti. Pur se festivo noi manteniamo sempre gli stessi prezzi". Certo "i weekend bisogna dimenticarseli" aggiunge Giovanni (detto Gianni). Insieme i due tengono il centro comme come fosse una boutique e lo considerano una sorta di servizio pubblico: "in caso di emergenza, soprattutto d'estate, un gommista può far comodo- conclude Mike - E la gente si ricorda. Un cliente, pilota d'aereo, mi ha riconosciuto quando ero in cavanza in Egitto>>. Con quello sguardo gentile, non c'erano dubbi.

Questo è quanto! Vi lascio di nuovo il suo numero 06/7018509 - Via Gela 101 - Roma
Qui sotto metto una mappa

Visualizzazione ingrandita della mappa

4 commenti:

Chiara ha detto...

Grazie per l'informazione! Mi è stata utilissima e mi sono trovata egregiamente. Servizio e prezzi 10++++++

Ciao
Chiara

Anonimo ha detto...

Informazione utilissima a tutti gli automobilisti di Roma e dintorni. E'l'UNICO GOMMISTA APERTO LA DOMENICA A ROMA. E' cortese, veloce, e nemmeno caro, considerato che svolge una "missione" vitale per chi ha problemi di giorno festivo.

Anonimo ha detto...

conoscendo il gommista di via gela, essendo un cliente affezzionato ,non penso il commento negativo di un solo cliente possa nuocerli in nessun modo.....l ignoranza a volte va pagata con la stessa..

Anonimo ha detto...

Complimenti servizio fantastico!!!